Progetto

Atlas of Transitions

Il progetto mira a sfidare gli immaginari sociali convenzionali sulla migrazione attraverso l’uso di dispositivi artistici. Alternando spettacoli teatrali a percorsi urbani, incontri pubblici sul tema delle frontiere e del diritto alla mobilità, dj-set partecipativi in quartieri periferici, ma anche installazioni, festival, summer school, laboratori sulla dimensione politica del corpo e sperimentazioni di attivismo politico, il progetto vuole sperimentare nuovi linguaggi, spazi di convivialità e autoespressione innovativa. Per approfondire la ricerca-azione effettuata, la summer school, le pubblicazioni, i festival e tutti gli eventi: http://www.atlasoftransitions.eu/

altri progetti