Progetto

Blurred borders, pandemics, and the politics of belonging

Il progetto Blurred borders, pandemics, and the politics of belonging esplora l’impatto della COVID-19 sulle persone in cerca di asilo, attraverso un’analisi delle politiche governative che hanno cercato di securizzare la risposta sanitaria pubblica e limitare chi attraversa i suoi confini.

Attraverso la ricerca, i forum pubblici e la diffusione dei risultati della ricerca, questo progetto esaminerà e contribuirà ai dibattiti interdisciplinari sul significato dei confini, l’appartenenza, la responsabilità umanitaria e il diritto alla protezione dei rifugiati. Intraprenderà un’analisi comparativa di questi cambiamenti e sfide, concentrandosi sull’Australia e sull’Europa.

Questo progetto esplorerà come i confini sono mantenuti in modi nuovi e non testati durante le pandemie e come contribuiscono alla continua emarginazione di coloro che hanno più bisogno di protezione. Contribuirà alla creazione di conoscenza nazionale, regionale e internazionale e al dibattito pubblico sull’impatto sociale, politico e legale della COVID -19 sui confini e l’appartenenza.

altri progetti